Sistema di refrigerazione decentralizzato per applicazioni commerciali

Decentralized solution with iCOOL CO2

Principio di funzionamento di un sistema decentralizzato

Un sistema decentralizzato è un concezione applicativa per la refrigerazione commerciale costituito da diverse unità di condensazione, come iCOOLTM CO2 e iCOOLTM HFC, collegate a diversi dispositivi di raffreddamento e congelamento, come per esempio celle o scaffali frigo di diverse dimensioni e capacità. A questo tipo di sistema decentralizzato può essere aggiunto un sistema di recupero del calore compatibile con le unità di condensazione iCOOLTM CO2 e HFC. Per gestire in modo efficiente il controllo operativo dell’intero sistema, è possibile completarlo con un sistema Area di monitoraggio remoto e manutenzione preventiva in cloud.

Nel filmato viene mostrato e spiegato il progetto esemplificativo di una soluzione decentralizzata complessa per un supermercato:

Con un’interfaccia utente semplice, un basso consumo energetico, una rapida messa in funzione e una facile manutenzione, le unità iCOOLTM CO2/HFC di Area Cooling Solutions costituiscono la soluzione perfetta per piccoli supermercati, celle frigorifere di ristoranti, stazioni di servizio e negozi di alimentari.

Principali vantaggi dei sistemi di refrigerazione decentralizzati

Nelle applicazioni commerciali odierne, la sostituzione dei sistemi powerpack (multi-compressore) con sistemi di raffreddamento decentralizzati permette di risparmiare energia, una regolazione più precisa della temperatura (migliore qualità del prodotto) e una maggiore sicurezza operativa. La ridondanza delle unità di condensazione garantisce la sicurezza operativa dell’impianto. Con un sistema decentralizzato, l’adeguamento può essere eseguito progressivamente, senza dover interrompere il funzionamento dell’attività commerciale.

Grazie all’opzione di recupero del calore, è possibile ridurre i costi energetici recuperando il calore da un sistema di raffreddamento ad alta pressione ed utilizzarlo per l’acqua calda sanitaria e il riscaldamento centralizzato, ad esempio.

I principali vantaggi delle applicazioni decentralizzate sono riportati nella tabella:

Maggiore affidabilità Minori costi di gestione
Split dei sistemi di raffreddamento Nessun rischio di arresto totale come per le
soluzioni centralizzate.
Testate al 100% con refrigerante direttamente nello stabilimento produttivo
Maggiore efficienza grazie alla parametrizzazione ottimizzata degli evaporatori
Minore carica di refrigerante per circuito
Più veloci e più facili da usare Personalizzate in base alle esigenze del cliente

Unità Plug&Play compatte e leggere.

Richiedono diametri più piccoli e tubazioni più corte.

Si adattano facilmente a eventuali estensioni della superficie commerciale.

Soluzione modulare che consente di rimodellare lo spazio commerciale in modo progressivo.

Esempio: sostituzione di un vecchio sistema a scaffali con una soluzione iCOOL decentralizzata

Secondo la direttiva EcoDesign, i produttori di armadi frigoriferi sono obbligati a migliorare l’efficienza energetica dei loro prodotti. Per raggiungere i requisiti, implementano soluzioni a risparmio energetico come le porte degli armadi frigo. Questo consente di ridurre la domanda di raffreddamento dell’intero supermercato di almeno il 50%, con una significativa diminuzione del consumo energetico.

L’infografica mostra un esempio di un classico negozio da 1000 m2 con un fabbisogno di 60kW (raffreddamento) e 8kW (congelamento) dopo la sostituzione degli armadi standard con armadi a porta conformi a EcoDesign. La riduzione della domanda di raffreddamento consente di sostituire il vecchio sistema power-pack con una soluzione decentralizzata più affidabile.

Unità di condensazione iCOOL CO2 o HFC come parte principale di un sistema decentralizzato

L’unità di condensazione iCOOLTM CO2 è una soluzione sostenibile progettata per funzionare con il refrigerante naturale a basso impatto ambientale R744. Grazie alla tecnologia inverter e a un sistema di controllo avanzato, garantisce un notevole risparmio energetico, caratteristica fondamentale in un periodo di rapida crescita del costo dell’energia. Con un gas cooler (o raffreddatore di gas caldi) integrato e sovradimensionato, le nostre unità possono funzionare in ambienti con temperature fino a 43°C, con avviamenti regolari e senza allarmi.

Le unità iCOOLTM CO2 sono dotate come dotazione standard di un sistema di gestione attiva dell’olio, sicurezza automatizzata e monitoraggio remoto. Queste unità di condensazione si distinguono anche per la loro bassa rumorosità di funzionamento. Per le applicazioni di raffreddamento, possono operare in una range di capacità da 1,8 a 30 kW e, nel caso di applicazioni di congelamento, in un range da 1,7 a 10 kW.

Le unità condensatrici iCOOLTM HFC, grazie alla loro grande capacità di modulazione e alla loro compatibilità con una serie di fluidi refrigeranti diversi, possono essere utilizzate in molte applicazioni di refrigerazione commerciale. Per le applicazioni di raffreddamento, possono operare in una range di capacità da 0,5 a 42 kW e, nel caso di applicazioni di congelamento, in un range da 0,5 a 14 kW.

In breve

Le unità di condensazione iCOOLTM CO2 e iCOOLTM HFC sono una soluzione perfetta per i sistemi di raffreddamento decentralizzati. La ridondanza delle unità di raffreddamento garantisce una maggiore sicurezza operativa e una regolazione più precisa, aumentando quindi la qualità del prodotto finale. Con una soluzione decentralizzata, riduciamo la carica di refrigerante e il diametro delle tubature. Questa soluzione modulare consente inoltre di ampliare facilmente la superficie commerciale con un’implementazione progressiva.

Per saperne di più